Associazione Italiana Laringectomizzati Ailar onlus

News < Covid-19

11/03/2020 Covid-19

Logo

 SUGGERIMENTI PER I PAZIENTI LARINGECTOMIZZATI

TOTALI NELL’AMBITO DELL’EPIDEMIA DEL CORONAVIRUS



Forme influenzali virali si presentano periodicamente con gravità
più o meno intensa da diversi anni e possono essere causa di eventi avversi.
Questo da sempre nella storia umana.

L’attuale infezione da coronavirus ha assunto una gravità
particolarmente elevata in quanto si tratta di un virus nuovo che ha
manifestato caratteristiche di grande contagiosità e nei confronti del quale
non abbiamo sviluppato anticorpi
.

E’ pur vero che il nostro organismo è in grado di produrre
meccanismi di difesa aspecifici e specifici 
in grado di contrastare il virus senza manifestare malattia; questo
spiega l’esistenza dei cosiddetti portatori sani ma anche di persone guarite.


Per poter affrontare   al meglio la situazione sanitaria attuale del nostro Paese legata alla

diffusione del virus Covid-19, di   seguito riportiamo consigli e raccomandazioni della nostra Associazione,
unitamente a quelle diffuse dal Ministero della Salute:

  1. Occorre
    preparare il nostro organismo al meglio con un’alimentazione ricca di   frutta e verdura e giusta idratazione. Se non esistono controindicazioni   di altro genere concediti un buon bicchiere di vino ai pasti, apporta un
    salutare tasso di flavonoidi utili a stimolare il sistema immunitario
    ;
  1. Abbi   fiducia e vivi in positivo nella consapevolezza che la depressione   diminuisce non solo l’umore ma anche il sistema immunitario;
  1. Visto
    che l’80% delle difese immunitarie si sviluppa nel nostro intestino
     migliora la tua flora batterica
    intestinale assumendo probiotici con fermenti lattici vivi, avendo cura di  conservarli in frigorifero una volta aperta la confezione oppure    ricorrendo a prodotti liofilizzati in bustine
    ;
  1. pratica un’igiene del tracheostoma più accurata del solito, con lavaggio due volte al dì  con sapone neutro o di Marsiglia. Mi raccomando: Lava spesso le mani con acqua e sapone o con gel a base alcolica per almeno 20 sec., specialmente prima e dopo ogni manovra   di gestione e pulizia dello stoma e degli ausili (salviette, filtri,   cannule) e cambia di frequente il copristoma;
  1. Non toccare occhi,naso, stoma e bocca con le mani! Proteggi sempre il tracheostoma con filtri (del tipo Ailar, del
    tipo ASL o dei tanti in commercio) in casa e di notte, quando sei all'esterno copriti ulteriormente indossando bavaglini di cotone o di piquet, con sciarpa, foulard o scaldacollo; Usa la mascherina sullo stoma
    come ulteriore misura, consapevole che è indicata solo se sospetti di essere malato o se assisti persone malate;
  1. Mantieni una buona idratazione tracheo- bronchiale mediante spray  con acqua distillata sterile con aggiunta di polvere di bicarbonato di  sodio oppure con acqua termale solforosa da acquistare in farmacia 3-4
    volte al giorno;
  1. Sia per  una buona idratazione tracheo- bronchiale ,sia per il fatto che la maggior
    parte dei virus respiratori sono termolabili, effettua dei suffumigi con  acqua bollente addizionata da bicarbonato di sodio o con oli essenziali  (lavanda,pino mugo) 2-3 volte al di;
  1. Copri lo stoma con un  fazzoletto quando starnutisci o tossisci;

  1. Evita  luoghi affollati ed il contatto  ravvicinato con persone che soffrono di infezioni respiratorie acute;

  1. Pulisci le superfici con   disinfettanti a base di cloro o alcol;

 I prodotti MADE IN CHINA e  i pacchi ricevuti dalla Cina non sono pericolosi;


 Gli animali da compagnia   non diffondono il nuovo coronavirus;


  1. Non prendere farmaci antivirali né  antibiotici senza la prescrizione del medico;

  1. In caso di dubbi non recarti al   pronto soccorso, chiama il tuo medico di famiglia e segui le sue
    indicazioni
    .

               Il Presidente Nazionale Ailar
     Dott. Maurizio Magnani



 



 



 






 

Associazione Italiana Laringectomizzati Ailar onlus